Promo

Internet (161)

Mozilla FireFox compie 10 anni, fu il 9 novembre 2004 che,dalle ceneri di Netscape Navigator,fu rilasciata la version 1.0 di Mozilla Firefox,il web browser open source multi-piattaforma prodotto da Mozilla Foundation.Dando inizio alla battaglia del monopolio di Internet Explorer, che al tempo deteneva il 95% del mercato.
Fredrik Neij alias TiAmo,l'ultimo dei fondatori della nota piattaforma di sharing The Pirate Bay,è stato arrestato dopo un latitanza durata ben 6 anni e dovrà scontare una condanna a 8 mesi per aver incoraggiato la violazione del diritto d'autore attraverso le attività della nota piattaforma di P2p.
Thomas Dixon, un ventinovenne americano, è costretto ad archiviare su twitter tutto quello che gli succede durante la giornata per non dimeticarlo, a causa di perdite di memorie che lo assillano da quattro anni,e che avvolte gli fanno dimenticare cose successo anche poche ore prima.
Il social network per eccellenza Facebook sembra aver trovato il suo antagonista.Ello è un nuovo social network nato da pochi mesi ,ma che sembra riscuotere un notevolo successo tra gli internauti tanto da essersi conquistato il titolo di essere l'unico in grado di contrastare Facebook.
Google continua la sua battaglia contro la pirateria.Le misure per contrastare il fenomeno introdotte nei giorni scorsi hanno sortito i primi effetti sperati dal motore di ricerca,infatti sono stati penalizzati i siti torrent più noti.Nei giorni scorsi Google ha presentato il rapporto "How Google Fights Piracy", in cui indicava la nuove misure antipiraterie che avrebbe applicato al motore di ricerca per penalizzare i siti di torrent presenti nel web.
Padre e figlio appassionati di formula uno e sopratutto della ferrari hanno sporto denuncia contro facebook e Ferrari rei di avergli sequestrato la loro pagina sul social network dedicato al mondo del cavallino rampante, estromettendoli dall'amministrazione del fan page,che passata direttamente alla FCA/ferrari.
Dopo lo scandalo del Datagate di qualche mese fa ,sembra che i colossi delle tecnologia abbiano smesso di essere più collaborativi nei confronti degli organi governativi,forse per recuperare più credibilità tra i propri utenti.A testimonianza di ciò è il recente scontro tra facebook e la Dea,l'agenzia antidroga Statunitense.
Facebook sembra che non sia fatto per gli ultracentenario o che punti più alle nuove generazioni.Infatti l'arzilla vecchiettà Anna Stoher,una donna di 114 anni del Minnesota negli Stati Uniti,è stata costrettà a mentire sulla sua età per potersi iscrivere al social network.L'anziana per poter iscriversi a Facebook ha dovuto registrarsi con un data dell'anno 1905.
Amazon ha deciso di aprire un suo primo negozio fisico e lo aprire nel cuore di New York,precisamente a Manhattan di fronte al Empire State Building.Cosi il colosso dell' e-commerce vuole ampliare l'esperienza dei suoi clienti offrendo un servizio simile a a quello offerto dai tradizionali negozi.
Secondo indiscrezione che provengo da oltreoceano Mark Zuckerberg e soci tra le tante novità che stanno sperimentando per il loro social network ci sarebbe anche quella di introdurre la possibilità di inviare messaggi anonimi.L' app sarebbe ancora in via sperimentale già da più di un anno e potrebbe essere introdotta nelle prossime settimane per gli utenti americani.

Articoli in Evidenza

Pubblicità

ads

Annunci

Ultimi commenti

Pubblicità

Seguici su Facebook

Pubblicità

Da Amazon

Dal blog

Hacks