Mercoledì, 21 Gennaio 2015 11:24

Facebook: Addio alle notizie bufale

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)

Su Facebook presto addio alle notizie bufale.

Facebook ha deciso di introdurre un strumento per poter segnalare le notizie bufale che sono condivise sulla News Feed,considerate in un primo momento vere dagli utenti del social network, causando in alcuni casi una diffusione virale.

Facebook ha deciso di accogliere la richiesta ,di molti suoi utenti,di uno strumento per segnalare come bufale le notizie false che vengono condivise sulla news feed del social network.Lo scopo principale del social network è sempre stato quello di permettere di trovare le notizie in modo veloce e semplice.

Per questo è stato anche usato per diffondere notizie false ,che hanno come unico scopo quello di creare confusione e quasi sempre solo quello di attirare traffico sull'orgine della notizia. Un esempio di notizie bufale che molto spesso notiamo sul social network sono quelle relative alla morte di personaggi famosi , che sfruttando l'ingenuità degli internauti creano dei veri e propri fenomeni virali in pochissimo tempo tanto da dover costringere a smentite ufficiali ,basti ricordare cio che è accaduto a Lino Banfi qualche mese fa.

Facebook strumento anti bufala
Facebook strumento anti bufala.

Quindi facebook ha deciso di arginare questo problema mettendo a disposizione degli utenti uno strumento per segnalare come bufala qualsiasi notizie falsa.Ora quando un utente individua una notizia falsa tramite le opzioni del messaggio,come già avviene per lo spam, può segnalarla come bufale e tale segnalazione viene resa visibile in chiaro in modo tale che gli altri utenti possono subito rendersi conto se una notizie e vera o falsa.

Inoltre i messaggi che verranno classificati come bufale subiranno delle penalizzazione e avranno un limitazione sulla distribuzione nella News Feed e gli utenti che si vedranno protagoniste di condivisioni di eccessive notizie bufale saranno avvertite del comportamento scorretto.

 

Letto 2165 volte Ultima modifica il Mercoledì, 21 Gennaio 2015 12:31

Share

8 commenti

  • Link al commento Tamara Rosolen Giovedì, 22 Gennaio 2015 17:30 inviato da Tamara Rosolen

    A volte FACEBOOK mi stupisce !!! Finalmente una cosa seria e ben fatta ! Grazie per l' info !

  • Link al commento ilaria AA Giovedì, 22 Gennaio 2015 11:15 inviato da ilaria AA

    ciaooo!! davvero molto interessante questo post su Facebook, davvero un'ottima iniziativa, speriamo che funzioni davvero! Grazie per la tua informazione.
    Buona giornata
    Ilaria.

  • Link al commento Valentina Giovedì, 22 Gennaio 2015 11:14 inviato da Valentina

    è un arma a doppio taglio, si corre il rischio che qualcuno segnali le nostre notizie come false solo per infastidirci

  • Link al commento elisabetta Giovedì, 22 Gennaio 2015 01:53 inviato da elisabetta

    ecco quelle che io odio ultimamente sono davvero troppe :Daborro

  • Link al commento Adriana Mercoledì, 21 Gennaio 2015 21:13 inviato da Adriana

    Finalmente una notizia davvero interessante! Sono stufa di leggere stupidate e notizie invero simili! Ti ringrazio per l'utile info :)

  • Link al commento Graziella Mercoledì, 21 Gennaio 2015 19:50 inviato da Graziella

    Trovo che sia un'iniziativa giusta e necessaria, ormai facebook è spesso un contenitore di "bufale" che nel giro di pochi secondi si diffondono come virus.

  • Link al commento martinabeauty Mercoledì, 21 Gennaio 2015 13:31 inviato da martinabeauty

    finalmente, ho la home invasa da queste notizie assurde che io non ho mai richiesto di ricevere, solo odiose invadenti e stupide!! ottima notizia ;)

  • Link al commento salvatore zanzarella Mercoledì, 21 Gennaio 2015 13:20 inviato da salvatore zanzarella

    un ottimo metodo per non leggere delle stupidate speriamo bene :) grazie per l'informazione.

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.