Venerdì, 18 Novembre 2022 15:14

Ahrefs: la guida italiana per utilizzarlo al meglio

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
Ahrefs Ahrefs

Per un esperto che si occupa di link building è molto importante valutare la qualità dei backlink che si riferiscono ad un determinato sito. Per questo può utilizzare alcuni strumenti di link intelligence come Ahrefs.

Possiamo dire che è uno dei migliori, perché aiuta in maniera molto precisa e puntuale che si occupa di SEO, analizzando il profilo link di un sito e fornendo informazioni sui backlink, sulle parole chiave, sugli anchor text e sul traffico.

Perché è importante verificare la qualità dei link

Il tool dispone di un ricco database secondo solo a Google, ed è pertanto molto utile in fase di analisi dei backlink durante le campagne di Link Building. In merito a questa disciplina, Roberto Serra, consulente SEO e autore di varie guide, nel suo blog analizza le caratteristiche degli anchor text ottimizzati all'interno di un interessante approfondimento recente propedeutico per esperti e non.

Ma perché è importante riuscire ad analizzare bene i link e capirne il valore? La risposta si trova nel fatto che la link building viene utilizzata all’interno di una precisa strategia SEO per aumentare il valore del dominio e fare in modo che le pagine web si posizionino meglio sui risultati di ricerca. Ma come funziona Ahrefs? Ecco alcune linee guida da tenere presenti.

Come funziona Ahrefs

Ahrefs presenta diversi strumenti, i quali danno la possibilità di effettuare diversi tipi di analisi SEO. La prima di queste funzioni si chiama analizza sito e consente la valutazione del sito in generale. Per esempio questa funzione ci dà strumenti molto importanti sulla forza del profilo backlink di un sito, sulla url, la cui autorità è misurata sa una scala da 0 a 100, e sul domain rating, che stima la capacità di un sito di ottenere traffico organico.

Però ci sono molte altre informazioni che possiamo ricavare, come per esempio il numero di backlink o il numero di parole chiave per le quali il sito si posiziona nelle prime 100 pagine di Google. Poi, attraverso Ahrefs, possiamo controllare i domini referral, ovvero tutti quei domini di primo livello che contengono almeno un backlink verso il sito. Di ognuno viene spiegata la tipologia.

ahrefs link building

Utilizzando la funzione keyword explorer, possiamo fare un’analisi accurata delle keyword in molte lingue. Insomma, Ahrefs ci permette di sapere tutto ciò che riguarda i backlink di un sito e quindi ci dà l’opportunità di controllare anche periodicamente la possibilità che un sito ha di essere ben visto agli occhi dei motori di ricerca.

Ma quando parliamo di backlink bisogna essere consapevoli di come essi presentino un valore importante all’interno di una strategia SEO ben strutturata. Soffermiamoci a descrivere che cos’è un backlink e come si inserisce in una strategia di search engine optimization.

Che cos’è un backlink

I backlink sono i link verso un determinato sito che il sito stesso riceve a partire da altri domini. Quando si mette in atto una strategia SEO si deve lavorare necessariamente non soltanto on site, stabilendo una precisa struttura dei link interni, ma si deve lavorare anche off site.

Infatti si deve cercare di creare una rete di link esterni che rimandano ad un determinato sito che si vuole posizionare che siano di qualità. La migliore tecnica è quella di fare in modo che questi link che provengono dall’esterno siano i più naturali possibili, oltre che essere pertinenti.

In questo modo Google attribuirà un maggiore valore al sito che deve essere posizionato e riuscirà a farlo comparire più in alto nelle SERP, contribuendo quindi ad un incremento del traffico organico verso quel sito. Tutto ciò è estremamente importante, specialmente se si vuole monetizzare con un sito.

Informazioni aggiuntive

Ultima modifica il Venerdì, 18 Novembre 2022 15:43

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.