Lunedì, 09 Giugno 2014 02:10

Tetris compie 30 anni

Scritto da
Vota questo articolo
(5 Voti)
Tetris compie 30 anni Tetris compie 30 anni

Tetris,il famoso gioco in cui bisogna riuscire a incastrare tra di loro i vari mattoncini,compie trenta anni.Infatti Sono passati 30 anni da quando  Alexey Pajitnov creò il gioco più popolare al mondo. Che nell’arco di un trentennio è rimbalzato su ogni computer, telefono, Game Boy e dispositivi di qualsiasi genere, comprese anche le calcolatrici.

Tetris da quando è stato creato è riuscito a catturare l'attenzione di qualsiasi persone Giovani, bambini, adulti e anziani.In totale ha venduto oltre 170 milioni di copie tra tutti i formati in cui è stato distribuito,tanto da guadagnarsi un posto fisso nella storia del gaming e può essere annoverato tra i maggiori successi videoludici di tutti i tempi e con le 33 milioni di copie sul solo Game Boy; il gioco è  riuscito anche a spingere le vendite della console portatile Nintendo.il suo ideatore Alexey Pajitnov, ai tempi uno studente universitario, lanciò Tetris sull’Elektronika 60, un computer russo, e da allora in poi non è esistito sistema elettronico che non abbia visto questo  gioco. Erano bastate solo due settimane a Pajitnov per mettere a punto il codice del videogame, che dalla Russia fu poi anche portato in Ungheria e nel resto del mondo occidentale, divenendo famoso soprattutto nel 1989 quando Nintendo decise di portarlo sul Game Boy.

Nonostante siano passati i tre decenni Tetris continua ad appassionare i bideogiocatori tanto da spingere la Ubisoft ad  annunciare un’edizione speciale,Tetris Ultimate, in arrivo durante l’estate su PS4 e Xbox One, per poi approdare su PC anche in autunno. Per tale edizione del trentennale ha collaborato anche Alexey Pajitnov.

Ultima modifica il Lunedì, 09 Giugno 2014 13:53

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.