Martedì, 18 Novembre 2014 10:24

Facebook at Work: Facebook entra negli uffici

Scritto da
Vota questo articolo
(5 Voti)

Facebook starebbe lavorando ad una versione pro del suo social network.Facebook at Work,cosi sembra che si chiamerà,sarà dedicato esclusivamente ai professionisti dove potranno collaborare con i propri colleghi.Secondo  fonti del Financial Times,facebook at Work sarebbe gia in cantiere da un anno ma non si sa ancora quando sarà presentato.

Secondo i rumors il nuovo servizio sarà molto simile al classico facebook ma permetterebbe agli utenti  di scindere il proprio account personale da quello lavorativo.Con facebook at Work gli utenti potranno creare pagine e gruppi dedicati alla propria professione . Potranno essere utlizzati anche innovativi strumenti di collaborazione che permetteranno di lavorare su documenti comuni per poi essere salvati direttamente online e facilmente condivisi.Inoltre sarà disponibile anche una chat per poter interagire con i propri colleghi per scambiarsi opinioni e consigli.

Facebook con questo nuovo servizio cerca di conquistare una parte degli utenti professionisti ,un mondo in cui a farne da padrone sono colossi come LinkedIn, Microsoft e Google, favoriti anche dal fatto che in molte aziende è vietato utlizzare il social network di Zuckerberg,ritenuto controproducente per la produttività.

Tale idea rispecchia la politica di espansione del social network,che vede nel mercato enterprise una nuova fonte di guadagno,visto che nella versione classica il social network raggiunto il miliardo di utenti registrati non vede più le crescita esponenziale avuta negli anni passati e che quindi li porta ad esplorare nuove strade.

Al momento non si sa molto su Facebook at Work,qualcuno ipotizza che potrebbe essere a pagamento per evitare cosi i banner pubblicitari,e tanto meno si conosce quando sarà presentato ma di certo il progetto sarà costruito attorno ad un concetto caro a Mark Zuckerberg: connettere le persone, ovunque, per costruire valore proprio sulle relazioni create. È in questo che Facebook potrebbe differenziarsi rispetto ai rivali.Infatti mentre LinkedIn ha costruito il proprio impero sui curriculum e sulle competenze, Microsoft basa tutto su software e servizi di accesso ai file, Google Drive sulla conservazione dei file e il loro editing online, Facebook potrebbe invece spostare il baricentro del progetto sulla connessione tra professionisti.

 

Letto 1958 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Novembre 2014 11:04

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.