Venerdì, 04 Gennaio 2019 15:38

Linux: Come scaricare file da internet da riga di comando

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
Come scaricare file da riga di comando Come scaricare file da riga di comando

Linux mette a disposizione numerosi comandi per scaricare file da internet dalla riga di comando, utili quando stiamo operando da terminal e per realizzare shell Script. I più popolari sono curl e wget. Vediamo dunque come usarli in pratica per effettuare il download di file da terminale Linux.

 

Linux mette a disposizione i comandi curl e wget per scaricare file da fonti HTTP/HTTPS (pagine web) e FTP tramite linea di comando, grazie alla loro ricca sintassi è possibile eseguire i download in base alle nostre esigenze e creare script per semplificarci il lavoro.  Ora andiamo a vedere com’è possibile scaricare un file dalla riga di comando del terminale linux.

 

Per prima cosa apriamo la finestra di Terminale di Linux (CTRL-ALT+T).  Se vogliamo scaricare in modo veloce il file nella cartella corrente, basta lanciare uno dei due comandi:

 

  • curl -O "Link dei file da scaricare"
  • wget " Link dei file da scaricare "

In questo modo il file sarà scaricato nella cartella corrente (visualizzabile impartendo il comando pwd), con lo stesso nome che ha sul server remoto.

Se vogliamo assegnare un nome specifico al file scaricato, allora i comandi vanno lanciati nel seguente modo:

  • curl -o "nome file" " Link dei file da scaricare "
  • wget -O "nome file" " Link dei file da scaricare"

Se vogliamo scaricare il file in una cartella specifica senza voler lasciare quella in cui stiamo lavorando, allora nel lanciare i comandi bisogna specificare anche il percorso, nel seguente modo:

  • curl -o "/percorso/cartella/nome file" " Link dei file da scaricare "
  • wget -O "/percorso/cartella/nome file" " Link dei file da scaricare "

Per quanto riguarda il redirect  wget lo esegue automaticamente per curl bisogna inserire il parametro –L:

  • curl –L -o "/percorso/cartella/nome file" " Link dei file da scaricare "

Sia curl sia wget permette anche il resume di un download in precedenza  interrotto, in modo da non dover ricominciare da zero, molto utile in caso di download di file di grandi dimensioni.  Per riprendere il download dal punto in cui si era interrotto, basta aggiungere i parametri -c (per wget) e -C - (per curl) nel seguente modo :

  • curl -C- -o "/percorso/cartella/nome file" " Link dei file da scaricare "
  • wget -c -O "/percorso/cartella/nome file" " Link dei file da scaricare "

Se non riuscite a ricordare tutti i parametri o semplicemente vorrete rendere più semplice l’ utilizzo dei comandi, potete creare uno script cui assegnare i vari parametri e percorsi in modo da scaricare i file senza dover ogni volta ricordare tutti i parametri.

Questi sono solo una parte dei possibili utilizzi dei comandi curl e wget per conoscere tutte le funzioni e i paramentri potete consultare i manuale tramite il comando Man.

Né il sito né l’ autore sono responsabili per eventuali danni causati da un cattivo utilizzo della seguente guida.

Informazioni aggiuntive

Letto 2874 volte Ultima modifica il Venerdì, 04 Gennaio 2019 16:00

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.