Lunedì, 06 Giugno 2022 09:33

I brand investono sempre più risorse sulla comunicazione social, ma aprire un profilo aziendale non garantisce il successo di una campagna di marketing

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Social Media Manager Social Media Manager Foto di Foundry Co da Pixabay

La gestione professionale delle piattaforme social può aiutare le aziende a raggiungere gli obiettivi di mercato previsti ed esistono alcuni strumenti in grado di semplificare anche il lavoro degli esperti.

Promuovere la propria attività commerciale attraverso le strategie di comunicazione digitale è fondamentale per garantire il successo di una campagna di marketing. Sono sempre di più le aziende che hanno compreso le possibilità legate alla pubblicità sul web e tra i canali più amati dal pubblico e dalle imprese spiccano i social media.

Saper sfruttare le possibilità offerte da queste piattaforme è infatti fondamentale per garantire il successo della propria strategia di promozione e cresce il numero dei brand che decide di fare riferimento a un Social Media Manager per la gestione professionale dei propri canali.

Quando poi le aziende cominciano a essere presenti su più piattaforme e la creazione di contenuti si moltiplica, diventa anche necessario utilizzare software specifici per la gestione multicanale. Tra questi ultimi, recentemente sta riscuotendo un certo successo Postpickr, apprezzato da un numero crescente di professionisti che sembrano aver trovato la quadra per risolvere la gestione dei social media con questo tool.

In questo articolo parleremo di come sfruttare efficacemente i propri canali social e di come sia possibile ottimizzare tempi e risorse attraverso strumenti per la gestione contemporanea delle piattaforme.

Sfruttare le possibilità offerte dal social media marketing è fondamentale per raggiungere gli obiettivi aziendali

I social media vengono oggi considerati da aziende e attività commerciali come un mezzo imprescindibile della comunicazione di marketing e, per questo motivo, vengono generalmente integrati nelle strategie di promozione dei brand. Si tratta infatti di strumenti utili a ottenere una visibilità maggiore, rafforzando la reputazione dell’azienda e promuovendo la crescita della community di clienti.

La caratteristica dei social che viene maggiormente apprezzata dal pubblico è il carattere di interattività di queste piattaforme, che permettono una comunicazione bidirezionale tra le imprese e i consumatori. A differenza della pubblicità tradizionale, come nel caso degli spot televisivi o degli inserti sui giornali, sui canali social anche gli utenti hanno una propria voce. In questa maniera potranno esprimere il loro punto di vista, critiche, apprezzamenti, recensioni e feedback di ogni genere. La natura bidirezionale di questi canali risulta però utile anche alle aziende, che potranno conoscere in tempo reale l’andamento delle proprie campagne.

Il social media marketing si è così affermato tra le branche della comunicazione pubblicitaria più utili durante i processi di promozione aziendale, in grado di rendere possibile il raggiungimento degli obiettivi di mercato attraverso strategie in grado di catturare l’attenzione del pubblico e aumentare il numero di interazioni tra gli utenti e l’azienda.

Supponiamo che una piccola impresa decida di dare il via a una campagna di promozione sui social. Quali sarebbero i passi da seguire? Prima di tutto ci sarà bisogno di comprendere quale sia il pubblico target, definire gli obiettivi che si vuole raggiungere e decidere in quale maniera si vuole comunicare. Il successo di una campagna di marketing dipende poi dalla sua pianificazione: elaborare un calendario editoriale che preveda giorno dopo giorno quali post pubblicare e quando farlo renderà possibile avere sempre ben chiara la strategia che si sta seguendo. Affidare la programmazione dei contenuti al caso potrebbe infatti rivelarsi dannoso per la propria campagna.

Decidere su quali piattaforme si vuole essere presenti è un altro aspetto da considerare durante la pianificazione: ne esistono infatti di vari tipi, utilizzate da utenti diversi e per scopi che variano a seconda della natura del social. Secondo quanto recentemente riportato da Datareportal, tra i canali più amati abbiamo Facebook e Instagram, social che vengono infatti generalmente integrati dalle aziende all’interno delle proprie campagne di comunicazione.

I Social Media Tool rendono possibile ottimizzare i risultati delle campagne di comunicazione digitale

I social media sono quindi importanti alleati per la comunicazione aziendale, tuttavia non affidarsi a mani esperte potrebbe decretare il fallimento della propria campagna. Sono sempre di più le aziende che si stanno rendendo conto dell’importanza di una figura professionale all’interno del proprio team e, dalle imprese più grandi a quelle più piccole, sono in tante quelle che decidono di affidare la comunicazione digitale a un Social Media Manager esperto.

Si tratta di un esperto che conosce bene le dinamiche che caratterizzano le diverse piattaforme ed è in grado di elaborare strategie che possano migliorare la performance e l’immagine delle aziende. Tuttavia, questa gestione richiede spesso l’investimento di un gran numero di risorse in termini di tempo e denaro ed è per questo motivo che i professionisti decidono di affidarsi ai tool per la gestione contemporanea di più social media, ovvero strumenti che permettono di ottimizzare le risorse investite migliorando i risultati ottenuti.

La caratteristica principale di questi tool è quella di consentire la gestione contemporanea di più piattaforme nello stesso momento, in maniera tale che sia possibile ridurre i tempi di gestione e pubblicazione. Inoltre, processi ricorrenti come ad esempio l’inserimento di hashtag o la definizione di un’impaginazione predefinita, possono essere automatizzati. È poi possibile programmare la condivisione di contenuti anche su più piattaforme in contemporanea, permettendo al Social Media Manager di poter evitare il processo manuale.

I tool per la gestione contemporanea delle risorse permettono poi di tenere sotto controllo l’andamento delle campagne social, in maniera tale da rendere possibile valutare i risultati raggiunti attraverso quelle in corso ed eventualmente migliorare quelle future.

Un Social Media Manager può migliorare la comunicazione aziendale (ma il suo lavoro da solo potrebbe non garantire una strategia efficace)

Social Media Mananger

La comunicazione digitale sembra quindi essere uno strumento molto utile per la promozione delle aziende, ma conoscere le strategie di social media marketing è fondamentale per garantire il successo della propria campagna.

Affidarsi a un esperto è senza dubbio utile per migliorare la comunicazione sulle varie piattaforme, tuttavia il lavoro di un Social Media Manager può diventare complicato quando l’azienda comincia ad adottare una strategia multicanale e il numero di contenuti continua a crescere. In questo caso, strumenti per la gestione contemporanea delle piattaforme sembrano rendere il lavoro dei professionisti più semplice ed efficace, permettendo di risparmiare tempo ed energia.

Informazioni aggiuntive

Ultima modifica il Lunedì, 06 Giugno 2022 10:06

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.