Promo

Uno su tre spia le mail del partner

  25 Settembre 2013
Vota questo articolo
(2 Voti)

Secondo una ricerca commissionata da Google una persona su tre,in Italia, ha spiato almeno una volta la posta elettronica del proprio partner.Lo studio è stato realizzato su un campione di 2.000 persone in Italia, nel periodo compreso fra il 6 e il 19 giugno 2013. La causa principale sembrerebbe che sia la scarsa consapevolezza della sicurezza digitale.

Ads

 

Il 10% degli utenti sceglie il nome del proprio cane o gatto come password, mentre l’8% usa ancora la  parola ‘password’. C’è chi poi rischia ancora di più, il 6%  lascia la password appuntata su un post-it attaccato alla scrivania. Il 13% degli italiani dichiara di essere entrato in un account altrui indovinandone la password o approfittando del mancato log-out da una sessione attiva. Fra questi, il 33% è entrato in quello del partner, e quasi il 17%  u quello del proprio ex , con una buona prevalenza delle donne. Uno su dieci  ha, invece, cercato di indovinare la password di un collega di lavoro.

A rendere ancora più facile indovinare la password ci sono coloro che utilizzano come password una data significativa come ed esempio quella dell’anniversario o la data di nascita di un parente caro.Ed il 62% dei partecipanti alla ricerca cambia la password solo quando è neccessario.

Altro dato ,emerso dall’indagine, è stato  che siamo anche ben disposti a condividere le nostra password con altre persone: quasi alla metà di noi  è capitato di rivelare le proprie password a qualcun altro. Le donne sono le più inclini a condividere la password e spesso accade che lo facciano con i propri partner . Più della metà degli intervistati appunta le proprie password da qualche parte, su un diario ,in un file nel proprio PC, nel proprio telefono ,  il 6% lascia addirittura la password appuntata su un Post-it attaccato alla scrivania.

Spesso le persone lasciano le proprie informazioni personali esposte ad attacchi online senza nemmeno rendersene conto. La noncuransa in tema di sicurezza online possono causare gravi conseguenze nel caso in cui estranei riescano ad accedere alle nostre informazioni .

Google ha anche realizzato un sito, www.google. it/BuonoASapersi , per aiutare le persone a mantenere sicure le proprie informazioni. Dove vengono elencati diversi consigli su come proteggere le proprie password.

La top ten delle password più utilizzate
1. Date significative (per esempio l’anniversario di matrimonio)
2. Nome di un animale domestico
3. Data di nascita di un parente stretto
4. La parola ‘Password’
5. Nome di un altro membro della famiglia
6. Nome di un figlio
7. Luogo di nascita
8. Nome del partner attuale
9. Luogo di vacanza preferito
10. Qualcosa legato alla squadra del cuore

Ti potrebbe Interessare

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

Articoli in Evidenza

  • Samsung Galaxy S10 scheda tecnica
    Samsung Galaxy S10 scheda tecnica Samsung ha presentato il Galaxy S10, per festeggiare i dieci anni della serie Galaxy S, tra successi e qualche piccolo fallimento con S10 l’azienda sudcoreana ha deciso di inaugurare una…
  • Lovepedia il sito d' incontri completamente gratis
    Lovepedia il sito d' incontri completamente gratis Lovepedia è il primo sito d' incontri online 100% gratis, che offre tanti servizi per conoscere e incontrare persone con i tuoi stessi interessi.
  • I criteri di sicurezza del gioco online
    I criteri di sicurezza del gioco online Come riconoscere un sito sicuro di giochi online. Quali sono i criteri di sicurezza del gioco online da sapere prima di iniziare a usare un sito di gambling?  Per evitare…
  • Cos'è il trading online
    Cos'è il trading online Trading online di cosa si tratta? Il trading online se ne sente parlare ormai da anni da quando internet è ormai entrato in tutte le casa ma non tutti sanno…

Pubblicità

ads

Annunci

Ultimi commenti

Pubblicità

Seguici su Facebook

Da Amazon

Dal blog

Hacks