Domenica, 09 Dicembre 2012 01:00

Elena e la Woodburner

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Qualche giorno fa abbiamo ricevuto un email da una certa Elena dalla russia vi riportiamo il testo dell’email:

Ciao,Il mio nome e` Elena, ti scrivo da una piccola citta` dalla Russia. Vivo con mia figlia piccola, senza marito, perche’ lui ci ha lasciato.

Da quando la crisi ho perso il lavoro e in grado di pagare le bollette di riscaldamento per il nostro appartamento.Abbiamo urgente bisogno di riscaldamento, perche’ l’inverno e` alle porte e la temperatura e` molto fredda nel nostro appartamento.L’unico modo per riscaldarla, non e` quello di utilizzare un portatile woodburner che lavorano con il fuoco e la legna, perche’ abbiamo un sacco di legno-risparmio.Ma non puo` acquistare nel nostro negozio locale, perche’ troppo costoso equivalente di 196 euro, e non possiamo permettercelo.Ho trovato il vostro e-mail all’indirizzo sito web e ha deciso di scrivere questa lettera disperata dalla libreria locale.Se avete un portatile vecchio woodburner realizzato in ghisa, e smettere di usarlo di piu`, prego e` dono per noi e ci salvi.Vi prego di rispondere e io dare il tuo indirizzo di casa nostra.Vi auguro un Buon Natale e Felice Anno Nuovo.Elena.

Post scriptum Ho tradotto questa lettera con google-traduttore. Mi auguro che si puo` rispondere in inglese, perche’ ho studiato l’inglese a scuola. Molte grazie.

Si capisce subito che si tratta di una truffa bella è buona ,anche perchè non crediamo che in italia questa woodburner costi di meno.Pultropo, specie in Italia,questo fenomeno è molto diffuso.Alla base di tale truffe è colpire la bonta e la credulità delle persone,complice anche il periodo natalizio dove le persone sono maggiormente vulnerabili, infatti stando alle statistiche il periodo di Natale è quello in cui si manifesta maggiormente questo fenomeno.

Facendo alcune ricerche  abbiamo scoperto che questa email gira da diversi anni per tutto il mondo ed ogni anno viene richiesto un aiuto differente.Ci sono anche testimonianze di persone incredule che ci sono cascate,pultroppo.

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.