Martedì, 27 Novembre 2018 11:44

Come usare smartphone come modem

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
hotspot, tethering, gateway hotspot, tethering, gateway

Anche lo smartphone può essere usato come modem. Non tutti sanno che, ormai, tutti gli smartphone hanno una funzione che permette di trasformarli in router in modo da condividere la connessione dati con altri dispositivi.

 

Gia molti anni fa, ancora prima di Android e iOS, con Symbian era possibile trasformare lo smartphone in router o modem e sfruttare la funzione tethering per condividere la connessione dati con altri dispositivi come tablet, pc o notebook.

Questa utlissima funzione è rimasta nel dimenticatori, per qualche tempo, perchè molti operatori avevano deciso di bloccarla, aggiungendo dei costi per chi volesse usarla. Negli ultimi tempi le cose sono cambiate ed è raro che gli operatori inibiscano questa funzione, cosi è possibile sfruttarla per condividere la connessione dati con gli altri dispositivi, molto utile ad esempio se la connessione di casa o ufficio è assente o abbia delle restrizioni che ci bloccano la navigazione.

Tutti gli smartphone, sia Android e iOS, integrano la funzione per condividere la connessione dati e attivarla basta accedere al menù impostazioni.

Per i dispositivi Android la voce dell' impostazione per condividere la connessione 3G/4G può variare tra Router WI-FI, Hotspot o Tethering ma l' attivazione e configurazione resta quasi del tutto simile. Per attivarla basta andare sulla voce “Rete e Internet” poi su “Hotspot e Tethering” e poi attivare il toggle “Hotspot WI-FI portatile”. Si potra quindi configurare anche una password in modo tale che allo smartphone possano collegarsi solo i dispositivi autorizzati.

Per i dispositivi iOS, come iPhone e iPad, per attivare la funzione di router è necessario accedere alla sezione “Impostazioni”, selezionare la voce Cellulare e successivamente “Hotspot personale”. Da questa schermata sarà possibile attivare l' hotspot e configurare la password da inserire sugli altri dispositivi che si devono collegare.

Grazie alla funzione tethering è possibile trasformare lo smartphone in un vero e proprio Router per condividere la connessione con altri dispositivi. Funzione molto utile da usare in casi di emergenza come quando la connessione principale viene a mancare o quando ad esempio abbiamo necessità di connetterci con dispositivi privi di connessione dati.

Ne il sito ne l' autore sono responsabili per eventuali danni causati da un cattivo utlizzo della seguente guida.

Letto 1119 volte

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.