Promo

Google entra in casa con Nest Lab

  14 Gennaio 2014
Vota questo articolo
(2 Voti)

A Google sembra proprio che non gli basti  solo essere il motore di ricerca più utilizzato nel mondo.Dopo l’annuncio, al Ces Di las Vegas, delll’accordo con  Audi, Honda, Nvidia, General Motors e Hyundai per portare Android sulle auto, ieri  ha  comunicato l’acquisizione per 3,2 miliardi di dollari di Nest Lab, azienda attiva nella domotica fondata da Tony Fadell e Matt Rogers.

 

Nest Labs produce termostati e rilevatori di fumo che possono essere controllati attraverso la Rete.Con questa operazione Google blinda il settore della domotica e, contemporaneamente, aggiunge alla sua squadra  Tony Fadell, ex uomo di Steve Jobs che ha lavorato al lancio dell’iPod di Apple.  Con questa operazione il colosso di Mountain View compie un altro balzo nel mondo dei prodotti elettronici,abbandonando la posizione di web company.Vende i tablet Nexus e i  Chromebook. ha acquistato Motorola nel 2011 e nel 2013 ha lanciato il nuovo smartphone Moto X. Questo sarà l’anno dei Google Glass.Ma non solo, l’anno scorso ha scalato la classifica dei brevetti: quasi due mila, il doppio della somma delle proprietà intellettuali degli anni precedenti.Google dovrebbe ora essere  entrata nel novero delle prime dieci società, davanti a una tradizionale potenza quale General Electric.

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

Articoli in Evidenza

Pubblicità

ads

Annunci

Ultimi commenti

Pubblicità

Seguici su Facebook

Pubblicità

Da Amazon

Dal blog

Hacks