Martedì, 04 Giugno 2019 10:51

Smartphone OnePlus: come fare reset

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
OnePlus OnePlus OnePlus

Anche sugli smartphone OnePlus è possibile fare il reset (Hard Reset), che in molti casi è utile per risolvere problemi di stabilità del telefono.

 

Il reset dello smartphone, chiamato anche Hard Reset, consiste nel riportare il dispositivo ai valori di fabbrica come quando l’abbiamo tirato fuori della scatola la prima volta. IL ripristino del telefono è una procedura molto utile per risolvere alcuni problemi che posso presentarsi.

Quando lo smartphone diventa instabile ed è soggetto a numerosi crash, questo potrebbe essere correlato al software, come un’App poco stabile o a un aggiornamento andato male, quindi ripristinare il telefono ai suoi valori di fabbrica in molti casi, riesce a risolvere questi problemi evitando cosi di dovere ricorrere l’assistenza.

Fare il reset dello smartphone, ormai, è diventato una procedura molto semplice che anche l’utente meno esperto può fare. Anche gli smartphone OnePlus hanno la loro procedura di reset, molto facile da eseguire. Poiché L’ Hard Reset cancellerà tutti i dati, è consigliabile eseguire il backup dei dati importanti, tramite il software in dotazione dello smartphone o tramite le App messe a disposizione da Android.

Una volta messo al sicuro i dati dello smartphone OnePlus, possiamo procedere con il Reset e cercare di ripristinare il telefono. Per fare il reset dello smartphone basta seguire i seguenti passi:

  1. Spegnere il OnePlus, tenendo premuto il pulsante di accensione per qualche secondo.
  2. Premere, contemporaneamente, il tasto Volume giù e quello di accensione per qualche istante.
  3. Nella schermata che compare, selezionare prima la lingua, poi Cancella dati e cache, al termine selezionare Cancella tutto e conferma.
  4. Quando il processo di ripristino sarà terminato, cliccare su Riavvia dispositivo.

Al termine del riavvio lo smartphone ritornerà alla condizione in cui si trovava quando è stato acquistato, a questo punto non resta che controllare se il dispositivo è tornato di nuovo stabile e affidabile. Se dovessero ripresentarsi i problemi che ci hanno portato ad eseguirei l reset allora vuol dire che lo smartphone ha bisogno dell’ assistenza di un centro di riparazione.

Né il sito né l’autore sono responsabili per eventuali danni causati da un cattivo utilizzo della seguente guida.

Informazioni aggiuntive

Letto 797 volte Ultima modifica il Martedì, 04 Giugno 2019 11:03

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.