Sabato, 04 Gennaio 2014 01:00

Windows xp va in pensione

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Sono passati poco più di 13 anni quando il 25 ottobre del 2001 fece il suo debutto e sembra ormai che il suo pensionamento sia arrivato.Microsoft ha comunicato che dall’ otto Aprile 2014 non darà più supporto al sistema operativo Windows Xp.Dopo la rivoluzione introdotto, dall’azienda di Redmond, con Windows 95 e 98.

Con Xp venne introdotto un sistema stabile  efficiente e pratico da usare, al punto  tale da essere ancora utilizzato da buona parte degli utenti Windows  e che sembrano  non  intenzionati a passare  ai nuovi sistemi operativi di Microsoft.

Il colosso informatico ha comunicato tale decisione con un messaggio breve e chiaro “Ora è il momento di passare ad un più moderno sistema operativo Windows e modernizzare l’infrastruttura IT”.La scelta è ufficialmente legata alla policy di Microsoft sul ciclo di vita del supporto secondo cui tutti i prodotti ricevono aggiornamenti puntuali per minimo dieci anni, dopodiché non viene più assicurata la risoluzione degli errori.Anche se in molti sostengano che dietro ciò ci sia solo un questione commerciale.La fine del supporto a XP dovrebbe porre fine alla resistenza  che la maggior parte degli utenti ha nel passare ai nuovi sistemi operativi di casa Microsoft e rilanciare le vendite degli applicativi. Infatti nonostante Microsoft abbia realizzato 3 sistemi operativi successivi a Windows Xp (vista,seven, 8),questi non sono riusciti a raccogliere l’eredita del loro predecessore. Secondo le recenti statistiche, infatti, Windows XP è presente sul 30% delle macchine, superato solo da Windows7 (al 47%) ma di gran lunga preferito rispetto a Vista (che non supera quota 5%) e al recente Windows 8 (ancora fermo al 7%).

Con La fine dell supporto a Windows Xp  si teme che gli hacker possano essere incentivati a Sfruttare il più possibile il Sistema operativo  in quanto non vi sarà più nessuno a cercare di tamponare le eventuali falle che i pirati tecnologici dovessero riuscire a trovare.

Cosa fare a questo punto? Diciamo subito che sui computer per XP più moderni è possibile installare Windows 7 senza particolari problemi. Questo potrebbe rappresentare un ostacolo per chi possiede sistemi più datati,i quali si vedranno costretti a acquistare hardware più moderno.

Letto 2101 volte

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.