Come impostare un nome dominio sul Modem TIM Hub

Come impostare un nome dominio sul Modem TIM Hub+

Se hai un Modem TIM Hub+ e vuoi creare un sito locale, una delle cose che devi fare è impostare un nome dominio.

In questo articolo ti spiegherò cos’è un nome dominio, come configurarlo sul Modem TIM Hub+, quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa operazione e come verificare il corretto funzionamento del tuo sito locale.

Cos’è un nome dominio e perché serve

Un nome dominio è un identificativo univoco che serve a localizzare una risorsa su Internet, come un sito web, un server, un servizio, ecc. Ad esempio, il nome dominio di questo sito è www.defanet.it.

Un nome dominio serve a rendere più facile e memorabile l’accesso a una risorsa online, senza dover ricordare il suo indirizzo IP, che è una sequenza di numeri che identifica univocamente un dispositivo connesso alla rete.

Quando si crea un sito locale, ovvero un sito che è accessibile solo dalla rete locale in cui si trova il Modem TIM Hub+, si può scegliere di assegnare un nome dominio al modem, in modo da poter accedere al sito da altri dispositivi della stessa rete, senza dover digitare l’indirizzo IP del modem, che è 192.168.1.1 di default.

Come configurare il nome dominio sul Modem TIM Hub+

Per configurare il nome dominio sul Modem TIM Hub+, è necessario utilizzare il servizio DNS dinamico, che assegna automaticamente un indirizzo IP pubblico al modem, consentendo così di accedere al modem da remoto utilizzando un nome di dominio invece di un indirizzo IP.

Per configurare il nome dominio sul Modem TIM Hub+, puoi seguire i seguenti passi:

  • Accedi alla pagina di gestione del modem digitando il seguente indirizzo numerico: 192.168.1.1
  • Inserisci la password di accesso al modem (se non l’hai cambiata, è admin)
  • Vai alla sezione Rete e poi DNS dinamico
  • Seleziona il provider del servizio DNS dinamico e inserisci il nome di dominio, il nome utente e la password che hai scelto al momento della registrazione al servizio
  • Clicca su Salva per applicare le modifiche

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di impostare un nome dominio sul Modem TIM Hub+

Impostare un nome dominio sul Modem TIM Hub+ ha alcuni vantaggi e alcuni svantaggi, che ti elenco di seguito:

Vantaggi

  • Puoi accedere al tuo sito locale da altri dispositivi della stessa rete, senza dover digitare l’indirizzo IP del modem
  • Puoi accedere al tuo sito locale da qualsiasi dispositivo connesso a Internet, utilizzando il nome di dominio che hai scelto
  • Puoi personalizzare il tuo sito locale con un nome di dominio che rispecchi il tuo brand, il tuo progetto, la tua passione, ecc.

Svantaggi

  • Devi registrarti a un servizio di DNS dinamico, che potrebbe avere dei costi o delle limitazioni
  • Devi aprire le porte sull’HUB Tim per consentire l’accesso al sito locale da altri dispositivi, se non sai come fare puoi seguire questa guida Modem Tim Hub+: Come aprire le porte  
  • Devi tenere sempre acceso il Modem TIM Hub+ e il dispositivo che ospita il sito locale, altrimenti il sito non sarà raggiungibile

Come impostare un nome dominio sul Modem TIM Hub

Come verificare il corretto funzionamento del tuo sito locale

Per verificare il corretto funzionamento del tuo sito locale, puoi fare alcuni test:

  • Digita il nome di dominio che hai scelto nel browser di un altro dispositivo connesso alla stessa rete del Modem TIM Hub+ e verifica che il sito si apra correttamente
  • Digita il nome di dominio che hai scelto nel browser di un dispositivo connesso a una rete diversa da quella del Modem TIM Hub+ e verifica che il sito si apra correttamente
  • Digita l’indirizzo IP del Modem TIM Hub+ nel browser di un dispositivo connesso alla stessa rete del Modem TIM Hub+ e verifica che il sito si apra correttamente
  • Digita l’indirizzo IP del Modem TIM Hub+ nel browser di un dispositivo connesso a una rete diversa da quella del Modem TIM Hub+ e verifica che il sito non si apra

In questo articolo ti ho spiegato come impostare un nome dominio sul Modem TIM Hub+ per creare un sito locale, quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa operazione e come verificare il corretto funzionamento del tuo sito locale.

Spero che questo articolo ti sia stato utile e che ti abbia aiutato a creare il tuo sito locale con il Modem TIM Hub+.

:

Informazioni Aggiuntive

Articoli Correlati