Promo

Huawei Mate 10 Specifiche tecniche

  19 Ottobre 2017
Vota questo articolo
(9 Voti)
Huawei Mate 10 Huawei Mate 10

Con un evento organizzato a Monaco, Huawei ha presentato tre nuovi smartphone della serie Mate: il Mate 10, il Mate 10 Pro e il Mate X Porsche Design, 3 dispositivi con caratteristiche abbastanza differenti tra di loro.

Ads

 

 Il Mate 10 e il Mate 10 PRO variano sia sotto il profilo del design sia della scheda tecnica  e lo stesso si può dire per il Mate 10 PRO e il Mate X Porsche Design. Huawei ha lanciato tre smartphone che hanno un proprio carattere e che possono conquistarsi una nicchia di mercato differente.

Una delle poche caratteristiche in comune è il processore Kirin 970, chipset pensato esclusivamente per l'intelligenza artificiale. All'interno del System on a Chip c'è un coprocessore i7 che gestisce tutti i sensori e il sistema d’intelligenza artificiale. Grazie a IA presente in locale, lo smartphone acquisisce una serie di funzionalità uniche come la possibilità di riconoscere 2000 immagini al minuto e la traduzione simultanea.

In Italia arriveranno solamente il Mate 10 PRO e il Mate X Porsche Design, venduto solamente all'interno dei negozi dell'azienda automobilistica tedesca.

Huawei Mate 10 PRO Specifiche tecniche:

Mate 10 Pro si va collocare nel mercato dei phablet top gamma. Sotto la scocca troviamo un chipset Kirin 970, supportato da una GPU Mali G72MP12, da 6GB di RAM e da 128GB di memoria interna non espandibile. Il processore Kirin 970 rappresenta una delle novità più interessanti presentate da Huawei, si tratta di un nuovo chipset sviluppato da HiSilicon con architettura a 10 nanometri e che integra al proprio interno un coprocessore i7 dedicato all'intelligenza artificiale. Nel coprocessore è presente un'unità di calcolo neurale che renderà il Mate 10 PRO uno smartphone "intelligente", migliorando anche il funzionamento del comparto fotografico realizzato in collaborazione con Leica.

Il Huawei Mate 10 PRO è dotato di un display FullView da 6 pollici con rapporto d'aspetto di 18:9 e risoluzione FHD+ (2160x1080 pixel). Lo schermo OLED ha un corpo in vetro 3D simmetricamente curvo su tutti e quattro i lati e che garantisce una presa migliore.

Per quanto riguarda il comparto fotografico nella parte posteriore del Mate 10 Pro troviamo una doppia fotocamera con un sensore RGB da 12 Megapixel e uno monocromatico da 20 Megapixel. Entrambi hanno un'apertura focale di 1.6 che garantisce ottime immagini anche in caso di poca luce.

Ciò che differenzia dai competitor il comparto fotografico non è tanto la qualità dei sensori, ma l'intelligenza artificiale che interviene a supporto dell'utente mentre sta scattando un'immagine. Grazie all'unità di calcolo neurale, i sensori riconoscono cosa si sta inquadrando e adattano automaticamente le impostazioni della fotocamera per ottenere il meglio dallo scatto. Anche lo zoom digitale e l'effetto bokeh traggono beneficio dalla presenza dell'intelligenza artificiale e ne richiedono il supporto durante lo scatto di un'immagine.

Per quanto riguarda l’ autonomia Sullo smartphone troviamo una batteria da 4000mAh che dovrebbe garantire un'autonomia che va ben oltre le ventiquattro ore. Inoltre, Huawei ha annunciato che anche in questo caso l'intelligenza artificiale fornirà il proprio aiuto e interverrà sui processi dello smartphone, riducendo al minimo lo spreco di energia. Il telefonino integra anche la tecnologia Super Charge che ricarica il 58% della batteria in 30 minuti.

Il Mate 10 PRO è il primo smartphone a montare un modulo LTE che assicura una velocità di download di 1.2 Gbps, ovvero una connessione 4G super veloce (4.5G). Lo smartphone è dual SIM e in entrambi gli slot c'è il supporto al modulo LTE. Manca il Bluetooth 5.0, soprattutto perché il jack audio è stato eliminato e per ascoltare la musica si devono utilizzare delle cuffie wireless.

Mate 10 PRO arriverà sul mercato con Android Oreo 8.0 e la nuova interfaccia utente EMUI 8.0. Rispetto alla precedente versione sono state inserite nuove funzionalità per supportare al meglio il chipset Kirin 970. Inoltre, è stato integrato il mirroring dello smartphone con il computer. Basta collegare il Mate 10 PRO con uno schermo attraverso un cavo HDMI e si potrà utilizzare il display come se fosse il pannello dello smartphone.

Huawei Mate 10 Pro

Huawei Mate X Porsche Design specifiche tecniche:

Anche quest’ anno Huawei ha realizzato un'edizione speciale del Mate ,questa volta in collaborazione con Porsche. Si tratta di uno smartphone speciale che sarà venduto solamente all'interno dei negozi dell'azienda automobilistica tedesca. Le caratteristiche e le funzionalità sono uguali a quelle appena viste con il Huawei Mate 10 PRO, le uniche differenze sono a livello di design. Il vetro posteriore offre un effetto ceramico molto particolare, mentre la banda posteriore che abbraccia la fotocamera non è orizzontale ma verticale e ingloba anche il lettore per le impronte digitali.

Huawei mate 10 specifiche tecniche:

Le caratteristiche che differenziano la versione base della famiglia Mate 10 dai suoi fratelli maggiori  sono poche. In comune hanno il processore, il comparto fotografico e la batteria. La grande differenza è lo schermo. Il Mate 10 monta un display da 5.9 pollici con una risoluzione 2560x1440 pixel con rapporto d'aspetto 16:9. Nonostante una scelta "vecchio stile" Huawei è riuscita a contenere al massimo le cornici dello smartphone e a inserire un lettore per le impronte digitali nella parte frontale del telefonino. Lo smartphone sarà lanciato sul mercato a un prezzo di 699 euro e nelle colorazioni Pink Gold, Champagne Gold, Mocha Brown e Black. Come detto in precedenza, non sarà lanciato in Italia.

Il Mate 10 Pro sarà disponibile in Italia da metà novembre a un prezzo di 849 euro. Coloro che faranno il preordine (aperto dal 17 ottobre) riceveranno in regalo lo Smart Writing Set firmato Moleskine, composto da Paper Tablet, Smart Pen e la custodia coordinata per digitalizzare, organizzare e condividere in tempo reale le proprie idee. Il telefonino sarà disponibile nelle colorazioni: Midnight Blue, Titanium Gray e Moka.

Il Mate X Porsche Design sarà in vendita da metà novembre a un prezzo di 1395 euro. Anche in questo caso il preordine apre il 17 ottobre.

Informazioni aggiuntive

  • Link:

Ti potrebbe Interessare

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

Articoli in Evidenza

  • Samsung Galaxy S10 scheda tecnica
    Samsung Galaxy S10 scheda tecnica Samsung ha presentato il Galaxy S10, per festeggiare i dieci anni della serie Galaxy S, tra successi e qualche piccolo fallimento con S10 l’azienda sudcoreana ha deciso di inaugurare una…
  • Lovepedia il sito d' incontri completamente gratis
    Lovepedia il sito d' incontri completamente gratis Lovepedia è il primo sito d' incontri online 100% gratis, che offre tanti servizi per conoscere e incontrare persone con i tuoi stessi interessi.
  • I criteri di sicurezza del gioco online
    I criteri di sicurezza del gioco online Come riconoscere un sito sicuro di giochi online. Quali sono i criteri di sicurezza del gioco online da sapere prima di iniziare a usare un sito di gambling?  Per evitare…
  • Cos'è il trading online
    Cos'è il trading online Trading online di cosa si tratta? Il trading online se ne sente parlare ormai da anni da quando internet è ormai entrato in tutte le casa ma non tutti sanno…

Pubblicità

ads

Annunci

Ultimi commenti

Pubblicità

Seguici su Facebook

Da Amazon

Dal blog

Hacks