Martedì, 13 Febbraio 2018 14:09

Facebook testa il pulsante downvote

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Facebook Facebook

Facebook ha avviato i primi test del pulsante downvote, che permette agli utenti del social network di segnalare i commenti inappropriati degli altri utenti.

 

Facebook ha iniziato testare il pulsante downvote che permette ai suoi utenti di avere maggior controllo sui commenti ai post, pubblicati sul social network. Al momento il social network ha tenuto a specificare che il test permette agli utenti di segnalare i commenti discutibili all’interno dei post pubblicati e non un sistema di disapprovazione che potrebbe ricordare il famoso pulsante “non mi piace”.

Quando un utente Clicca sul pulsante “downvote”, il commento sarà nascosto e successivamente il social network chiederà all’utente il perché di questa scelta. L’ utente potrà giustificare la sua decisione di nascondere il commento perché offensivo, fuorviante o fuori tema. La scelta dell’utente, ovviamente, non sarà visibile anche agli altri iscritti di Facebook. Il test, al momento, sarebbe in corso all’interno di un piccolo gruppo di iscritti americani. Trattandosi di un test, il numero di “downvote” attribuiti ad un commento non pregiudicherà la visibilità del commento, del post o della Pagina.

Questa nuova funzione del social network non è stata pensata per dare modo di esprimere l’antipatia verso un commento ma piuttosto come un modo per gli utenti di avere maggiore controllo sui commenti dei post che spesso possono risultare caotici.

Non si sa ancora se dopo il test il pulsante downvote arriverà a tutti gli iscritti del social network e se sarà utile per la nuova politica di Facebook che punta a voler offrire ai suoi iscritti solamente messaggi significativi e che possano generare interazione, contrastando le fake news e l’ hate speech.

Letto 1228 volte

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.