Mercoledì, 22 Ottobre 2014 02:00

Due fan denunciano Facebook e la Ferrari

Scritto da
Vota questo articolo
(5 Voti)

Padre e figlio appassionati di formula uno e sopratutto della ferrari hanno sporto denuncia contro facebook e Ferrari rei di avergli sequestrato la loro pagina sul social network dedicato al mondo del cavallino rampante, estromettendoli dall'amministrazione del fan page,che passata direttamente alla FCA/ferrari.

 Tutto è iniziato nel 2008 quando Olivier e Sammy Wasem,cittadini svizzzeri ,padre e figlio con la passione per il mondo delle auto e e fan della Ferrari,hanno deciso di creare una pagina su facebook dedicata alla Ferrari.La pagina Ferrari dei Wasem venne messa online prima ancora di quella ufficiale della casa automobilistica riscuotendo una popolarità ben maggiore di quella ufficiale.In un primo periodo ci fu un accordo di cooperazione tra i 2 appassionati e la Ferrari per l'amministrazione della fan page.Pero in seguito c'è stato la totale presa di controlla da parte di facebook della pagina con il totale trasferimento dei poteri amministrativi a ferrari escludendo totalmente i due creatori della pagine,giustificando tale operazione come sfruttamento di un marchio commerciale. 

Padre e figlio non sono stati d'accordo su tale decisione e hanno deciso di richiedere un risarcimento per il lavoro svolto affinche la pagina deiventase cosi popolare da raggiungere gli oltre 16 milioni di fan,stando alle loro stime, per ogni singolo fan andrebbe calcolato un valore in pubblicità compreso fra i 174 dollari e i 1.000 dollari.

Letto 2029 volte Ultima modifica il Mercoledì, 22 Ottobre 2014 14:06

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.