Venerdì, 28 Giugno 2013 02:00

Aaron Swartz entra nella Hall of Fame

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

La Internet Society ha stliato la lista dei nomi che  quest’anno entreranno nella Internet Hall of Fame. Ci sono nomi famosi come Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia, e Richard Stallman, l’attivista dell’open source cheha lanciato il GNU Project e la Free Software Foundation. E nell’elenco spunta anche il nome di Aaron Swartz. Per chi non ricorda la sua storia la puo leggere qui.

 

Giovane attivista per i diritti digitali, Aaron Swartz si è suicidato all’età di 26 anni lo scorso gennaio perché non reggeva più il peso delle accuse rivoltegli dal Mit secondo cui il ragazzo aveva violato la rete dell’istituto per scaricare 4 milioni di articoli da far circolare liberamente in rete.La Internet Society ha voluto che la storia di Aaron Swartz venisse riconosciuta e perpetuata, insieme a quella di Robert Taylor e J.C.R. Licklider, che nel lontano 1968 avevano immaginato come un giorno i computer avrebbero permesso alla gente di sentirsi collegata anche da lunghissime distanze. La cerimonia di quest’anno si svolgerà il 3 agosto prossimo a Berlino. Inizialmente, si era pensato  a Istanbul, ma l’attuale situazione della città turca ha convinto gli organizzatori a spostare la cerimonia.

Letto 1414 volte

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.