Mercoledì, 15 Ottobre 2014 02:00

Nonna Facebook costretta a mentire sull'età

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
Nonna Facebook Nonna Facebook

Facebook sembra che non sia fatto per gli ultracentenario o che punti più alle nuove generazioni.Infatti l'arzilla vecchiettà Anna Stoher,una donna di 114 anni del Minnesota negli Stati Uniti,è stata costrettà a mentire sulla sua età per potersi iscrivere al social network.L'anziana per poter iscriversi a Facebook ha dovuto registrarsi con un data dell'anno 1905.

L'anziana signora,che ora vive in una casa di riposo aveva deciso,grazie all'ipad regalatogli dai parenti,di iscriversi a facebook per rimanere in contatto con i suoi familiare.Solo che quandpo e andata li per compilare il modulo di iscrizione ,con sua sorpresa,ha notato che sulla data di nascità l'anno parte dal 1905.Quindi la donna non ha potuto inserire il suo vero anno di nascità che le farebbe attribuire il recordo di donna più longeva iscritta al social Network.

 La vecchietta però non ha lasciato correre e ha scritto una lettera diretta a Facebook contenente l’ironica frase “sono qui”, alludendo all’esclusione del social network in fase di iscrizione per coloro nati prima del 1905.Comunque Nonna Facebook si ritiene  soddisfatta di poter usare il social network per restare in contatto con i membri della sua famiglia dalla pensione per anziani in cui risiede,grazie al suo iPad.

 

Letto 2484 volte Ultima modifica il Mercoledì, 15 Ottobre 2014 16:03

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.