Giovedì, 16 Gennaio 2020 16:48

Microsoft Edge: Nuova versione disponibile

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
Microsoft Edge Microsoft Edge

Microsoft Edge nuova versione è disponibile e non si tratta di un aggiornamento del Browser di default di Windows, ma di un nuovo software basato Chromium, lo stesso usato da Chrome. Microsoft ha decisodi abbandonare il suo motore di porpietà per dare un browser più potente e veloce.

 

Microsoft Edge nuova versione è finalmente disponibile per il download e come già anticipato non si tratterà di un aggiornamento del browser base di Windows ma di un nuovo software basato sul engine Chromium , il motore su cui si basa anche Google Chrome. Grazie al nuovo motore il browser di Microsoft diventerà più moderno, più veloce e sicuro, ma soprattutto sarà più compatibilità con siti.

Con la nuova versione di Microsoft Edge ci saranno interessanti modifiche e funzionalità che rendono l’esperienza di navigazione migliore e totalmente diversa rispetto al passato. La prima novità riguarda l’interfaccia, completamente riprogettata, ma con un aspetto familiare rispetto alla precedente versione.

La nuova interfaccia di Edge sarà più semplice e moderna con i bordi arrotondati tali da renderlo più piacevole alla vista degli utenti, avendo lo stesso motore questo lo renderà più simile al Chrome. Il nuovo menu “impostazioni” passa da a comparsa a un layout a pagina intera, rendendo la configurazione  delle impostazioni più facili rispetto alla sua versione precedente.

Un'altra novità interessante, del nuovo Edge, è l’implementazione dei profili utenti. Come avviene su Chrome, sarà possibile configurare più profili utenti per l’utilizzo personalizzato del browser senza dover ricorrere alla creazione di un nuovo account utente su Windows 10. Microsoft Edge supporterà due tipi di profili. Sarò possibile creare un profilo locale, non connesso online, il che significa che le impostazioni saranno disponibili solo sul dispositivo. Oppure si può creare un profilo collegando il proprio account Microsoft, il che consente di eseguire il backup delle impostazioni e sincronizzare i dati tra più dispositivi.

Con il nuovo Edge sarà aggiunta anche una nuova funzionalità per la tutela della privacy per impedire il tracciamento durante la visita di un sito. L’impostazione è abilitata di default e include una serie di opzioni che consente di decidere in che modo il browser può rilevare e bloccare i tracker online dannosi per  la privacy degli utenti. È possibile decidere anche il livello di protezione tra “Di Base”, “Bilanciato” o “Rigido”.

Un'altra novità molto interessante riguarda l’installazione delle estensioni e componenti aggiuntivi al browser. Microsoft Edge oltre ad avere un proprio sore per scaricare le estensioni, sarà possibile installare estensioni progettate per Chrome disponibili tramite il Chrome Web Store, a patto che sia attivata l’opzione “Consenti estensioni da altri archivi” in Estensioni.

Con il nuovo browser sarà possibile installare i siti web come applicazioni native su Windows, in questo modo i siti appariranno nel menù start e potranno essere rimosse e gestite dalla pagina “App e Funzionalità“, questo grazie al supporto Progressive Web Apps (PWA).

Nel nuovo Edge è stata anche rivista e migliorata “Visualizzazione di lettura” ora rinominata “Lettura immersiva”, attivabile tramite il pulsante che appare sulla barra degli indirizzi. Questa funzione consente al browser di eliminare tutto il disordine dovuto a pubblicità, immagini o altri elementi di distrazione e di riformattare il contenuto del sito usando testo e sfondo più leggibile con un colore caldo per affaticare meno gli occhi. Aggiornato anche il visualizzatore PDF, ci saranno importanti novità come la possibilità di poter selezionare del testo ed evidenziarlo, ma anche scriverci su per prendere appunti.

Le novità si terminano con la funzionalità “Collezioni”, ancora in fase di sviluppo,  che permetterà agli utenti di raccogliere facilmente immagini, testo, video o altro trascinandoli all’interno del gruppo di raccolta creato. Se ne possono creare di molteplici per tenere in ordine o catalogati gli elementi raccolti, utile, ad esempio, se si desidera raccogliere informazioni per confrontare  più prodotti prima di prendere una decisione.

La distribuzione del nuovo Microsoft Edge è iniziata gradualmente come aggiornamento tramite Windows Update per tutti coloro che sul proprio PC hanno una copia di Windows 10 dalla 1803 in poi. Se non si vuole attendere il download tramite Update, è possibile  scaricare direttamente  la nuova versione dalla pagina di  Microsoft Edge, dove non solo è possibile scaricala per Windows 10, 8.1, 8 e 7, ma anche macOS.

Informazioni aggiuntive

Letto 335 volte Ultima modifica il Giovedì, 16 Gennaio 2020 17:02

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.