Sabato, 14 Aprile 2018 13:20

Zero di uBroker: come tagliare le bollette alla radice

Scritto da
Vota questo articolo
(7 Voti)
Energia elettrica Energia elettrica

Azzerare il costo delle bollette di gas e luce è il sogno di molti italiani. C’è quindi chi pone molta attenzione ai consumi domestici riducendoli al mimino indispensabile o adottando degli accorgimenti come quello ad esempio di fare il bucato preferibilmente nelle ore notturne oppure evitare di lasciare porte e finestre aperte quando vi sono i riscaldamenti accessi o ancora staccare dalle prese le varie apparecchiature elettriche.

 Eppure oggi c’è un nuovo alleato per la gestione e il dimezzamento delle bollette di gas e luce, e la cosa ancora migliore è che basta una semplice app. Parliamo di uBroker e del suo programma “ScelgoZero”.

 La mission di uBroker è quella di migliorare la qualità della vita della persona semplificando la fornitura e la gestione dei servizi domestici, offrendo un risparmio economico con prezzi vantaggiosi ben al di sotto della media di mercato.

 Ma come è possibile tutto ciò? Semplice: uBroker risparmia sulle spese che altri gestori investono sul marketing e su testimonial famosi, optando per il più classico dei metodi, ovvero quello del passaparola. Tutto questo grazie a Zero, il primo social network utility che ti permette di azzerare le bollette: più amici e conoscenti hai, più puoi risparmiare. 

 Si tratta di un servizio rivoluzionario in quanto consente di risparmiare maturando una percentuale di sconto sulla base delle persone che presenterai, senza quindi dover far ad esempio attenzione alle fasce orarie in cui ottenere un maggior risparmio per l’utilizzo di energia elettrica e gas. E più saranno numerosi gli amici che aderiranno a loro volta, e più saranno gli sconti che si avranno fino ad arrivare addirittura all’azzeramento della bolletta.

 In questo modo si crea un circolo virtuoso in cui un cliente ottiene degli sconti, e decide di non cambiare gestore proprio perché continua a risparmiare col passaparola.

 Come funziona?

 Grazie alla webapp Zero sarà facile gestire le bollette e dire addio alla catalogazione cartacea delle stesse: tutto verrà fatto digitalmente. Un grande vantaggio quindi anche per l’ambiente.

 Per entrare in Zero occorre essere invitati da qualcuno che già usufruisce del servizio, dopodiché l’attivazione del proprio contratto è davvero semplice e immediata: quello che occorre fare è fotografare dalla webapp il contratto compilato, l’ultima bolletta ed un documento d’identità.

 Per qualsiasi dubbio e chiarimento, si può contattare l’assistenza anche tramite Whatsapp, ed inoltre sarà possibile effettuare le autoletture del contatore scattando una foto col proprio smartphone. Semplicissimo, no?

 Zero si rivolge sia ai privati che alle piccole e grandi imprese, e non prevede vincoli di alcun genere: i consumatori potranno così decidere di svincolarsi in qualsiasi momento.

 
Ultima modifica il Lunedì, 16 Aprile 2018 10:05

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.