Mercoledì, 16 Gennaio 2019 09:36

Linux: Come cambiare gli sfondi automaticamente

Scritto da
Vota questo articolo
(5 Voti)
Variety: Come cambiare sfondi su linux Variety: Come cambiare sfondi su linux

Gli ambienti desktop Linux sono famosi per la loro estrema configurabilità e anche la gestione degli sfondi non fa eccezione.  Sfruttando le funzioni integrate negli ambienti desktop, è possibile realizzare o utilizzare script per scaricare o modificare gli sfondi  oppure utilizzare strumenti  software dedicati.

 

 

Per cambiare gli sfondi automaticamente in un ambiente linux, una delle soluzione che garantisce il miglior compromesso tra potenza e usabilità è il tool Variety, dotato di un interfaccia grafica  che offre un’ enorme varietà di funzione avanzate.

Come spesso accade il pacchetto non è incluso nel repository standard di Linux, quindi va prima scaricato e installato. Apriamo una finestra terminale (CTRL+ALT+T) e digitiamo la seguente sequenza di comandi:

 

sudo add-apt-repository ppa:peterlevi/ppa

sudo apt update

sudo apt install variety variety-slideshow

Il primo comando aggiunge il repository del progetto all’ elenco di quelli configurati nel sistema, il secondo aggiorna la lista dei software disponibili e il terzo  installa i pacchetti necessari.

Terminata l’ installazione possiamo chiudere la finestra terminale e avviare Variety dall’ elenco di applicazione. Il tool rimane in esecuzione in background e cambierà periodicamente lo sfondo del desktop scegliendo tra immagini memorizzate in locale o scaricandole da internet. Dalla finestra configurazione è possibile personalizzare Variety, grazie alle numerose opzioni disponibili. Nella scheda General sono concentrate le principali opzioni , come la frequenza di aggiornamento delle immagini, la selezione della sorgente locali o remote delle immagini, la frequenza  di download delle immagini da internet e cosi via.

Dalla finestra di configurazione è possibile impostare anche altre opzioni come ad esempio dalla finestra Effect è possibile aggiungere effetti, citazioni celebri e cosi via. Mentre dalla scheda Color e Size è possibile impostare dei filtri che selezionano le immagini in base alla dimensioni, orientamento o colore.

Né il sito né l’ autore sono responsabili per eventuali danni causati da un cattivo utilizzo della seguente guida.

Informazioni aggiuntive

Letto 1098 volte Ultima modifica il Mercoledì, 16 Gennaio 2019 09:41

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.