Venerdì, 07 Giugno 2013 02:00

HackMeeting a Cosenza

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

E come ogni anno oggi iniziaHackMeeting,giunto alla sua tredicesima edizione.L’evento si è svolto per la prima volta a Firenze nel 1998. I “signori del computer”, i cosiddetti hacker, italiani e di ogni dove si riuniranno a Cosenza nell’area occupata delle ex officine Ferrovie della Calabria. Il tema centrale di quest’anno è la riappropriazione e la condivisione dei saperi.

 

Un comunicato di presentazione spiega infatti che ‘Il tema scelto per quest’anno ha il sapore di una tradizione popolare antica, il foraffascinu/foramaluacchiu è un mantra che fa parte di quei piccoli riti con i quali allontanare il malocchio e la sfortuna, e siccome oggi più che mai forze avverse minacciano le libertà di espressione e di condivisione nella rete, hackmeeting cercherà quest’anno di stimolare una nuova saggezza popolare 2.0 che richiama la necessità di nuovi riti, talismani e strumenti per far fronte alle varie ed eventuali forme di malocchio digitale ed allontanare la iattura del controllo’.

Durante i tre giorni della manifestazione si svolgeranno seminari, dibattiti, workshop a cui si può partecipare gratuitamente.

E, tanto per chiarire quanto gli hacker italici tengano alla privacy e all’assenza di ingerenze, non e’ prevista una pagina Facebook per l’evento: ogni comunicazione avviene esclusivamente attraverso mailing list.

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.