Venerdì, 02 Agosto 2013 02:00

Vendetta di una ragazza derubata dello smartphone:le foto del ladro finiscono in un blog

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ormai  l’elevato grado di tecnologia raggiunto dagli smartphone può essere un arma a doppio taglio e ne sa qualcosa questo ladro di smartphone.Una ragazza tedesca durante una vacanza, con gli amici, ad Ibiza, ha lasciato il cellulare su una sdraio mentre si faceva il bagno. Quando la giovane è tornata, qualcuno le aveva rubato lo smartphone.

Il ladro a pensato bene di tenere per se lo smartphone per utilizzarlo  come fosse il suo.Una cosa però il ladro non si accorto e che la vera padrona del dispositivo aveva attivato l’upload delle foto sul suo spazio diDropbox,servizio di storage online che salva automaticamente le immagini in cloud permettendo così al proprietario dell’account di accedervi da qualsiasi dispositivo.Cosi la ragazza dopo qualche mese dall’accaduto ha notato sul suo cloud alcune foto nuove e con grande stupore se ritrovata con le foto del responsabile del furto del suo cellulare.Cosi la ragazza per vendicarsi del furto subito ha deciso di aprire un blog “Life of stranger who stole my phone ” (La vita dello sconosciuto che mi ha rubato il telefono) in cui pubblica tutte le foto del manigoldo.

Il blog è diventato una sorte di Grande fratello infatti HAFID,cosi si chiama il protagonista, ama molto farsi fotografare durante le sue attività giornaliere assieme agli amici e possiamo dire colleghi tanto da sapere che” Hafid vive in un delizioso appartamento con due camere da letto insieme ai suoi migliori amici Ali e Abdulla. Per finanziare questo luogo mozzafiato lavorano come sarti e rubano smartphone da ragazzine ubriache sulle spiagge di Ibiza. L’esclusivo design degli interni, tutti autoprodotti, è ispirato a diverse discariche di rifiuti spaziali di tutto il mondo. Hafid e i suoi amici credono nella protezione dell’ambiente, per questo risparmiano l’acqua e altre risorse non pulendo né prendendo alcuna misura igienica”.Se durante le vacanze sentite la mancanza del grande fratello potete alleviare l’attesa seguendo le vicende di Hafid e compagni dal blog.

Letto 2149 volte

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.