Promo

03 Febbraio 2014 Internet

Chi sono i Troll?

Il Troll è una creatura mitologica, umanoide diffusa, secondo la leggenda, nell’Europa settentrionale, in particolare in Norvegia.Generalmente queste creature sono malvagie prettamente provocatorie abili a fomentare gli animi.Con il termine Troll, nel gergo di internet, e, delle comunità virtuali, si indica una persona che interagisce con gli altri utenti tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, con l’intento di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi.

Facebook compie 10 anni.Era il 4 febbraio del 2004 quando nel campus di harvad prese vita Il social network più popolare del mondo.Il giorno del suo debutto furono oltre 25 persone a iscriversi.Dopo alcuni account di prova il primo e vero iscritto fu lo stesso Mark Zuckerberg,il quale dopo 10 anni è passato dallo status di nerd di harvad a a quello del più giovane miliardario del mondo.

Ormai siamo abituati a vedere sui vari social network postare foto o racconti della vita quotidiana o di particolari momenti che vogliamo condividere con gli altri.Anche Ruth Iorio,Blogger californiana, ha voluto condividere una sua esperienza sui social network.la Blogger ha deciso di condividere in diretta sui social network ogni momento della sua gravidanza.

Edward Snowden ,salito alla ribalta per il Datagate che ha visto coinvolti NSA e Il governo Americano,costretto all’esilio per aver svelato il sistema di spionaggio statunitense ha trovato un valido alleato in patria.Infatti il New York Times ha richiesto sulle sue pagine ”un atto di clemenza o una qualche forma di patteggiamento” perché alla fine Snowden “ha reso al suo paese un grande servizio”.

Facebook ha di recente pubblicato il suo “Year in Review”, la classifica degli avvenimenti più popolari del 2013 sul social network.A livello mondiale al primo posto troviamo Papa Francesco,sembra che l’elezione del nuovo papa abbiamo attirato molto l’attenzione degli internauti.Anche se sembra strano al secondo posto troviamo la politica,infatti la politica è spesso al centro di discussioni su facebook.

Marco Zamperini, uno dei principali esperti di internet in Italia, è morto nella notte a Milano, all’età di 50 anni. Conosciuto come “funky professor“, il suo ultimo incarico era stato in qualità di Chief innovation officer di Ntt Data Europe. Prima era stato Chief technology officer e direttore marketing e comunicazione di Etnoteam e, più avanti, Chief innovation officer e Chief technology officer in Value Team.

Nell’era della digitalizzazione globale e dei social network si vede una nuova figura gli egosurfing, che si è diffusa a macchia d’olio ,favorita dalla tecnologia 2.0.Gli egosurfing sono i  protagonisti del narcisismo digitale che li spinge quasi ossessivamente a cercare sul web cosa si dice di sè. Il mezzo più utilizzato è Google, ma anche i social network che negli ultimi tempi hanno affinato le loro capacità di ricerca.

Secondo una ricerca commissionata da Google una persona su tre,in Italia, ha spiato almeno una volta la posta elettronica del proprio partner.Lo studio è stato realizzato su un campione di 2.000 persone in Italia, nel periodo compreso fra il 6 e il 19 giugno 2013. La causa principale sembrerebbe che sia la scarsa consapevolezza della sicurezza digitale.

Sembra che il Governo Spagnolo,a detta di qualcuno dietro pressione delle Major statunitense, voglia dare un giro di vite alla pirateria online. I gestori di siti che pubblicano link a contenuti pirata  potrebbero rischiare una pena detentiva di 6 anni.

Kim Dotcom, il re dell’impero Megavideo,ha presentato una querela milionaria contro il governo della Nuova Zelanda.Dotcom ha intenzione di portare in tribunale non solo la polizia ma anche la principale agenzia di spionaggio del paese GCSB (Government Communications Security Bureau) per il raid eseguito nella sua  villa il 20 gennaio 2012 e per l’attività di spionaggio che l’ha preceduta.

Articoli in Evidenza

Pubblicità

ads

Annunci

Ultimi commenti

Pubblicità

Occasioni da non perdere

Seguici su Facebook

Pubblicità

Da Amazon

Dal blog

Hacks