Lunedì, 11 Febbraio 2013 01:00

Mega trovati 7 bug e Dotcom paga

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

I cacciatori di Bug hanno scovato sette bug nella sicurezza di Mega, e Kim Dotcom ha di conseguenza pagato quanto pattuito, cioè 10.000 euro per ogni difetto trovato in questo modo. Secondo l’aggiornamento pubblicato tramite il blog di Mega, nessuno dei problemi emersi era comunque particolarmente serio: di sei livelli di gravità, infatti, nessuno dei bug ricadeva nei primi due.

Purtroppo però il famoso cyberlocker non ha pubblicato dati su chi effettivamente ha scoperto i bug, né di conseguenza se e quanto è stato pagato in cambio delle informazioni.  Kim Dotcom si è limitato a dare qualche indizio tramite Twitter: meglio che il silenzio assoluto, ma non proprio la migliore delle scelte.In ogni caso il programma di caccia al bug è ancora aperto, quindi non è il caso di pensare che i sette problemi emersi siano gli unici. Lo stesso comunicato di Mega è piuttosto prudente in proposito: “tutte le vulnerabilità emerse finora si sarebbero potute trovare in poche linee di codice; nessuna di esse ha richiesto analisi con un alto livello di astrazione”, si legge infatti nel testo, che però aggiunge, con un certo orgoglio, “per non citare il fatto che nessuno ha superato una delle sfide brute-force”.

Non c’è comunque solo la sicurezza a occupare gli sviluppatori di Mega. Recentemente infatti ha fatto la sua comparsa un’estensione per Firefox, grazie alla quale gli utenti potranno gestire il proprio account senza visitare direttamente il sito del cyberlocker.

Letto 1454 volte

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.