Martedì, 04 Giugno 2013 02:00

Maltrattano le figlie per giocare a World of Warcraft

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Una coppia della California ha maltrattato per anni le loro giovani figlie per dedicare le loro giornate ad altri passatempi, come giocare a  World of Warcraft ,famoso gioco di ruole. L’inquietante storia raccontata da CBS Los Angeles svela una realtà fatta di degrado.

 

I coniugi Huffmire sono stati accusati di aver fatto vivere le loro figlie, di 5 e 10 anni, in una casa mobile sporca, con la cucina ricoperta di muffa e ragnatele, con mucchi di spazzatura e di detriti sparsi per la casa. Si parla inoltre di feci sparse in giro per l’abitazione a causa dei servizi igienici non funzionanti e di un mucchietto di profilattici usati stipati sotto un orsacchiotto di pezza.

Gli ufficiali che sono intervenuti hanno scoperto le due giovani figlie con i piedi sporchi, i capelli ingarbugliati e i denti cariati. Come se tutto questo non fosse sufficiente i due “genitori” ,entrambi disoccupati, costringevano le figlie a rimanere in casa, senza possibilità di uscire per nessun motivo, nemmeno per andare a scuola.

Share

Lascia un commento

I campi con * sono obbligatori
Codice HTML non è permesso.
* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra Privacy Policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.