Promo

Zalando Privé

NOTA! Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per assicurarci che tutti i nostri visitatori abbiano la migliore esperienza possibile.

Continuando la navigazione sul nostro sito, Lei dichiara di accettare l’utilizzo di cookie e tecnologie simili per le finalità descritte in questa informativa.

Che cos’è un cookie?

Il cookie è un piccolo file posizionato nel Suo dispositivo che consente di attivare i servizi e le funzionalità del sito.

Quali tipi di cookie utilizziamo?

Utilizziamo due tipi di cookie:

• tecnici, necessari a mostrarle correttamente il sito sul Vostro browser
• di tracciamento, allo scopo di ottenere statistiche d’uso aggregate ed anonime e di servire un miglior servizio pubblicitario

Come vengono utilizzati i cookie per scopi pubblicitari?

I cookie e la tecnologia pubblicitaria, come i beacon Web, i pixel e i tag anonimi della rete pubblicitaria, ci aiutano a offrirle annunci pubblicitari rilevanti in modo più efficiente.

I cookie ci aiutano anche a raccogliere rendiconti, ricerche e report basati su dati aggregati per gli inserzionisti di pubblicità.

I pixel ci aiutano a capire e a migliorare i nostri servizi, a mostrarle annunci pubblicitari sul nostro sito e a sapere quando un contenuto le viene mostrato.

Sebbene non utilizziamo i cookie per creare un profilo del Suo comportamento di navigazione su siti di terze parti, utilizziamo i dati aggregati provenienti da terze parti e i dati del suo profilo e delle attività svolte sul nostro sito per proporle pubblicità rilevante in base al suo interesse.

Può rifiutare di ricevere la pubblicità informativa di terze parti e di siti esterni modificando le Sue impostazioni.

La preghiamo di notare che tale rifiuto non rimuoverà la pubblicità dalle pagine che visita; ciò significa che gli annunci pubblicitari che vede non corrisponderanno ai Suoi interessi.

I nostri partner come  DoubleClick e Google ci aiutano a offrire la pubblicità sia sul sito che al di fuori.

La preghiamo di leggere le informative sulla privacy dei nostri partner (di seguito il link) per assicurarsi di essere d’accordo su come essi utilizzano i cookie.

Abbiamo anche fornito dei link per i cokie di terze parti :

Google Analytics -> https://www.google.com/intl/it/policies/privacy/

rifiutare Google Analytics -> https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

DoubleClick -> https://www.google.com/intl/it/policies/privacy/

• rifiutare DoubleClick -> https://support.google.com/ads/answer/2662922?hl=it

• eADV (Newmediabit s.n.c.)-> Luogo del trattamento: IT – Privacy Policy e Cookie Policy

• Shiny S.r.l. -> http://www.shinystat.com/it/informativa_privacy_generale_free.html

• PLAVID-Mosaicoon S.p.A -> https://plavidnetwork.com/cookie-policy-third-parts/

• Zanox -> https://www.zanox.com/it/riguardo-a-zanox/privacy_policy

Ulteriore informazioni sui Cookie di terzi parti e su come gestirli le potete trovare al seguente link -> http://www.youronlinechoices.com/it/

 

 

 

Il 2015 è stato l' anno del Ransomware

  14 Gennaio 2016
Vota questo articolo
(8 Voti)
Sicurezza Informatica Sicurezza Informatica Sicurezza Informatica

Il 2015 è stata un anno duro per la sicurezza informatica.

Il 2015 è stato un anno terribile per la sicurezza informatica. Anche se il numero di attacchi informatici rispetto al 2014 è rimasto quasi invariato ciò che ha caratterizzato l'anno appena concluso e stata la qualità e l'efficacia degli stessi. 

Cio che ha messo a dura prova gli esperti di sicurezza informatica nel 2015 è stato il Criptolocker, un Ransomware ( un sofisticato malware ) che è in grado di prendere in ostaggio i dati di un un utente, cifrandoli e li liberà solo dopo il pagamento di un riscatto.

Il cryptlocker ha reso inutilizzabili i computer di semplici privati, aziende, dei comuni e anche della pubblica amministrazione. Questo ransomware, secondo un analisi, solo nello scorso anno ha infettato più di 10 milioni di computer in tutto il mondo. Avere un antivirus o un antimalware non ci mette al sicuro dal Cryptolocker, perché chi lo crea muta in continuazione il codice per renderlo invisibile agli antivirus e basa la sua efficacia sull'ingenuità degli utenti che sono portati a compiere un operazione , apparentemente, lecita, come aprire un allegato avviare un programma noto, senza sapere il reale pericolo in cui corrono.

Di solito un attacco avviene nel seguente modo: I malintenzionati in 5 giorni inviano 10 milioni di email contenenti il ransomware infettando cosi svariato computer e server. Dopo di che viene richiesto il pagamento di un riscatto di solito in Bitcoint, pari a circa 300 euro, per decriptare i dati di ogni pc infettato, generando un giro d'affari di circa 9 milioni di euro in meno di una settimana.

Ransomware Cryptolocker

Qui non ci troviamo di fronte all' operazione di una mente brillante che vuole stupire il mondo o di un attacco mirato ai fini polici, come quello messo in atto dagli USA e Israele che nel 2012 svilupparono il malware Stuxnet per mettere fuori uso gli stabilimenti iraniani per l'arricchimento del uranio. in questo caso ci troviamo di fronte ad un vero atto criminale che ha come unico scopo quello di fare soldi in modo illecito.

Non è facile difendersi da un Ransomware come i Cryptolocker ma è possibile arginarlo ed essere pronti nel caso il pc sia stato infettato. per proteggersi è necessario sviluppare una strategia che comprende software, comportamenti e tattiche per tenere al sicuro i  dati contenuti nel nei nostri computer. Ad esempio, oltre ad aver installato un buon antivirus e un buon antimalware è importante eseguire un backup giornaliero di tutte le informazioni digitali.

Ads

Ti potrebbe Interessare

Sponsor

Share

Lascia un commento

Articoli in Evidenza

  • I criteri di sicurezza del gioco online
    I criteri di sicurezza del gioco online Come riconoscere un sito sicuro di giochi online. Quali sono i criteri di sicurezza del gioco online da sapere prima di iniziare a usare un sito di gambling?  Per evitare…
  • Cos'è il trading online
    Cos'è il trading online Trading online di cosa si tratta? Il trading online se ne sente parlare ormai da anni da quando internet è ormai entrato in tutte le casa ma non tutti sanno…
  • Che cos’è il dating?
    Che cos’è il dating? Dating è il termine di lingua inglese che indica letteralmente la pratica frequente dell’uscire per un appuntamento. Il dating rappresenta l’attività di carattere sociale intesa come ricerca di un possibile compagno/a (detto anche…

Pubblicità

Pubblicità

Influence

Annunci

Ultimi commenti

Pubblicità

Social

Siti Amici

SiteBooK visite gratis siti web DeFaNet - DeFaNet - Blog Aggregatore notizie RSS Segnalato su CercoCerco Segnala un Blog Segnala a Zazoom - Blog Directory blogging tips
blogging tips BlogNews Sono su Addami! buzzoole code

Link Ads