Promo

NOTA! Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per assicurarci che tutti i nostri visitatori abbiano la migliore esperienza possibile.

Continuando la navigazione sul nostro sito, Lei dichiara di accettare l’utilizzo di cookie e tecnologie simili per le finalità descritte in questa informativa.

Che cos’è un cookie?

Il cookie è un piccolo file posizionato nel Suo dispositivo che consente di attivare i servizi e le funzionalità del sito.

Quali tipi di cookie utilizziamo?

Utilizziamo due tipi di cookie:

• tecnici, necessari a mostrarle correttamente il sito sul Vostro browser
• di tracciamento, allo scopo di ottenere statistiche d’uso aggregate ed anonime e di servire un miglior servizio pubblicitario

Come vengono utilizzati i cookie per scopi pubblicitari?

I cookie e la tecnologia pubblicitaria, come i beacon Web, i pixel e i tag anonimi della rete pubblicitaria, ci aiutano a offrirle annunci pubblicitari rilevanti in modo più efficiente.

I cookie ci aiutano anche a raccogliere rendiconti, ricerche e report basati su dati aggregati per gli inserzionisti di pubblicità.

I pixel ci aiutano a capire e a migliorare i nostri servizi, a mostrarle annunci pubblicitari sul nostro sito e a sapere quando un contenuto le viene mostrato.

Sebbene non utilizziamo i cookie per creare un profilo del Suo comportamento di navigazione su siti di terze parti, utilizziamo i dati aggregati provenienti da terze parti e i dati del suo profilo e delle attività svolte sul nostro sito per proporle pubblicità rilevante in base al suo interesse.

Può rifiutare di ricevere la pubblicità informativa di terze parti e di siti esterni modificando le Sue impostazioni.

La preghiamo di notare che tale rifiuto non rimuoverà la pubblicità dalle pagine che visita; ciò significa che gli annunci pubblicitari che vede non corrisponderanno ai Suoi interessi.

I nostri partner come  DoubleClick e Google ci aiutano a offrire la pubblicità sia sul sito che al di fuori.

La preghiamo di leggere le informative sulla privacy dei nostri partner (di seguito il link) per assicurarsi di essere d’accordo su come essi utilizzano i cookie.

Abbiamo anche fornito dei link per i cokie di terze parti :

Google Analytics -> https://www.google.com/intl/it/policies/privacy/

rifiutare Google Analytics -> https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

DoubleClick -> https://www.google.com/intl/it/policies/privacy/

• rifiutare DoubleClick -> https://support.google.com/ads/answer/2662922?hl=it

• eADV (Newmediabit s.n.c.)-> Luogo del trattamento: IT – Privacy Policy e Cookie Policy

• Shiny S.r.l. -> http://www.shinystat.com/it/informativa_privacy_generale_free.html

• PLAVID-Mosaicoon S.p.A -> https://plavidnetwork.com/cookie-policy-third-parts/

• Zanox -> https://www.zanox.com/it/riguardo-a-zanox/privacy_policy

Ulteriore informazioni sui Cookie di terzi parti e su come gestirli le potete trovare al seguente link -> http://www.youronlinechoices.com/it/

 

 

 

Un saluto ad Aaron Swartz

  14 Gennaio 2013
Vota questo articolo
(1 Vota)

Lo scorso 11 Gennaio Aaron Swartz si è impiccato ,a soli 26 anni,nel suo appartamento di Brooklyn.Swartz aveva contribuito a scrivere RSS 1.0 e l’architettura di Open Library. Aveva fondato Infogami, un’azienda che si era poi fusa con Reddit. Ma quello a cui aveva dedicato la sua pur breve vita era la libera circolazione di informazioni e dati su Internet motivo

Ads

per il quale era stato tra gli animatori di Wikipedia, Avaaz,Rootstrikers e di Demand progress impegnandosi strenuamente contro leggi quali la contestatissima SOPA (Stop Online Piracy Act).

Tutto ha avuto inzio nel 2011 quando il MIT (Massachusetts Institute of Technology) denuncia Aaron per aver scaricato 4 milioni di articoli di riviste accademiche da la libreria digitale JSTOR,con l’intenzione di rendere pubblici quei file tramite P2P perché tutti potessero accedervi.

Il Mit ha accusato Aaron, che pare soffrisse già di depressione, di un’infinita sfilza di reati che, se confermati, gli sarebbero potuti costare fino a 1 milione di dollari di multa e fino a 35 anni di detenzione.

Accusse poi fatte cadere quando Aaron dichiaratosi colpevole aveva restituiti gli hardisk con i documenti scaricati.Secondo fonti d’olteroceano, il governo voleva che il caso Swartz fosse esemplare e di monitor per tutti coloro che favoriscono il P2P e aveva portato avanti le accuse  che avrebbe ufficializzate in tribunale fra meno di un mese.

Secondo la famiglia Swartz era accusato di ”un presunto crimine che non aveva vittime”, e la sua morte è il prodotto di ”un sistema giudiziario caratterizzato dall’intimidazione e dallo strapotere dei procuratori”.

Anonymus ricorda aaron

Il collettivo Anonymous ha ricordato Aaron a modo suo, defacciando due dei siti del Mit e chiedendo che la morte del giovane hacktivista dia origine ad una nuova legislazione sui crimini informatici, di quella sul copyright e sulla proprietà intellettuale per “tornare ai principi di bene comune e non di privilegio di pochi”.

Intanto migliaia di ricercatori in tutto il mondo stanno pubblicando i loro lavori in formato open access in omaggio a Swartz e i messaggi di cordoglio piovono su Twitter, all’hashtag #pdftribute. Fra tutti spicca quello di Tim Berners-Lee, considerato l’inventore del World Wide Web: ”Aaron è morto. Navigatori del mondo avete perso un saggio. Piangiamo”.

Ti potrebbe Interessare

Sponsor

Share

Lascia un commento

Articoli in Evidenza

  • I criteri di sicurezza del gioco online
    I criteri di sicurezza del gioco online Come riconoscere un sito sicuro di giochi online. Quali sono i criteri di sicurezza del gioco online da sapere prima di iniziare a usare un sito di gambling?  Per evitare…
  • Cos'è il trading online
    Cos'è il trading online Trading online di cosa si tratta? Il trading online se ne sente parlare ormai da anni da quando internet è ormai entrato in tutte le casa ma non tutti sanno…
  • Che cos’è il dating?
    Che cos’è il dating? Dating è il termine di lingua inglese che indica letteralmente la pratica frequente dell’uscire per un appuntamento. Il dating rappresenta l’attività di carattere sociale intesa come ricerca di un possibile compagno/a (detto anche…

Pubblicità

Pubblicità

Influence

Annunci

Ultimi commenti

Pubblicità

Social

Siti Amici

SiteBooK visite gratis siti web DeFaNet - DeFaNet - Blog Aggregatore notizie RSS Segnalato su CercoCerco Segnala un Blog Segnala a Zazoom - Blog Directory blogging tips
blogging tips BlogNews Sono su Addami! buzzoole code

Link Ads